Trucco permanente TRUCCO PERMANENTE, TRUCCO SEMIPERMANENTE E DERMOPIGMENTAZIONE... COSA SONO?

Tutte noi donne vorremo avere le sopracciglia perfette e ben delineate senza spendere ore ed ore a sistemarle e ridisegnarle, e come tante di voi io ero davvero stanca di doverlo fare ogni mattina, anche perché non ero neanche cosi brava a farlo, quindi ho iniziato ad informarmi e a cercare una soluzione non troppo invasiva ma allo stesso tempo duratura.

Dopo un’accurata ricerca e dopo essermi informata sulle tecniche usate ultimamente ho scelto lo studio SDM di Milano, e qui sotto vi spiegherò perché…

Nelle mie ricerche ho scoperto che il trucco permanente bioriassorbibile, detto anche trucco semipermanente, è la tecnica che permette di sottolineare e migliorare i lineamenti del viso (sopracciglia, occhi, labbra, lentiggini) oppure di correggere piccole e grandi imperfezioni della pelle attraverso un attento uso dei colori e dell’arte del visagismo.

Sonia DI Meo, nel suo studio SDM di Milano in via Baldissera 2A, si occupa solo di dermopigmentazione estetica e correttiva, quindi ha una alta preparazione e segue tutti i sviluppi e gli aggiornamenti del settore quindi dopo un primo appuntamento conoscitivo e informativo ho deciso di affidarmi a lei.

Ma partiamo dall’inizio: TRUCCO PERMANENTE, TRUCCO SEMIPERMANENTE E DERMOPIGMENTAZIONE… COSA SONO?

Sono tre definizioni che identificano un’unica tecnica: la pigmentazione dell’epidermide, del tutto simile a un Tatuaggio, perché si esegue grazie all’introduzione di pigmenti biocompatibili nello strato superficiale dell’epidermide. La differenza sta nel fatto che nel tatuaggio artistico i pigmenti sono permanenti.
Il trucco semipermanente quindi è meno invasivo e usa colori riassorbibili.
Anche se molti lo fanno, non è quindi propriamente corretto parlare di tatuaggio sopracciglia, tatuaggio labbra, tatuaggio occhi… sarebbe più appropriato parlare di trucco permanente o trucco semipermanente.

Questo trattamento nasce intorno agli anni ’80, non solo per valorizzare, correggere e marcare a fini estetici alcuni tratti del viso, ma anche per nascondere eventuali esiti cicatriziali dovuti a incidenti o a seguito di interventi chirurgici.

Sonia ha fatto, e fa costantemente, moltissimi master in giro per il mondo per approfondire ogni dettaglio di quest’arte. Si occupa anche di dermopigmentazione ricostruttiva e correttiva su clienti oncologiche o che soffrono di alopecia e per i signori maschietti, oltre a poter ricostruire sopracciglia, Sonia Di Meo è specializzata nella tricopigmentazione del cuoio capelluto. Trattamento meraviglioso per chi soffre di calvizie! Infatti grazie alla tricopigmentazione, Sonia riesce a ricostruire perfettamente un effetto “rasato”  la dove i capelli non ci sono più.

Il trattamento in se è veloce, poco invasivo e totalmente sicuro. Viene usata localmente una creme anestetizzante quindi non è doloroso e ci vogliono dai 2 ai 4 giorni prima che le crosticine si stacchino e qualche giorno in piu per vedere il risultato finale.

Il normale processo per trattamenti alle sopracciglia richiede sempre due sedute e susseguenti ritocchi.

In seguito alla prima seduta, il primo ritocco viene eseguito non oltre 2-3 mesi, ciò è fondamentale per concludere al meglio il lavoro e conseguire il risultato migliore sia in termini di forma che di colore.

Per far durare nel tempo il colore e il risultato acquisito è consigliato attuare un ritocco annualmente, per chi invece non lo volesse piu fare la depigmentazione naturale succederà in pochi anni e si tornerà alle sopracciglia di prima senza dover ricorrere a nessun tipo di trattamento aggiuntivo.

Il risultato è pazzesco, duraturo e non comporta alcun rischio quindi lo consiglio davvero.

 

 

Comments

comments