Trend della stagione: calze a rete, storia e modi cool per abbinarle

Le calze a rete sono state viste da sempre in modo controverso, sia nella storia della moda che nelle tendenze sono state stereotipate come ‘sexy’; calze a rete uguale provocazione. Tuttavia, le connotazioni negative di questo indumento-accessorio tradisce il suo iconico posto nella storia della moda.Ma prima di tutto vediamo quando, da dove e chi ha iniziato questa tendenza. In realtà le origini di queste calze sono un mistero nella industria della moda. Nessuno può realmente indicare un anno preciso nella storia o una persona in particolare che li abbia inventate. Nonostante ciò nessuno può mettere in discussione il potente significato di questo indumento nella storia dell’emancipazione femminile e del movimento femminista degli anni ’60, i cambiamenti che ha apportato lungo gli anni ma sopratutto il ritorno ancora più forte e versatile delle calze a rete, un accessorio diventato il must-have della stagione.

Nella storia le calze a rete sono menzionate poco o niente, il primo collegamento che potrebbe essere fatto tra una rete usata come indumento lo troviamo nella fiaba di Aesop dove parla della richiesta del Re fatta a una ragazza di presentarsi “ne vestita, ne nuda” con la promessa di sposarla se avesse risolto questo dilemma; la ragazza si presentò avvolta in una rete da pesca. Da li in poi non si trovano più note nella letteratura o storia sennò agli inizi del’1900, si dice che le ballerine del Moulin Rouge indossassero delle calze a rete nei loro spettacoli, però non ci sono foto che dimostrerebbero questa teoria. Le prime foto dove si possono vedere le calze a rete indossate dalle ballerine e showgirl  risalgono agli anni 1920, e da li anziano a diventare sempre più popolari.

Fishnet: a season must-have and its history 2Fishnet: a season must-have and its history 27Fishnet: a season must-have and its history 28Fishnet: a season must-have and its history 25

Negli anni ’60 con l’accorcciarsi delle gonne, le calze a rete diventano un indumento cult per il movimento delle femministe. Poi negli anni ’70 entrano in scena il movimento punk e goth che usano le calze a rete con l’intenzione di sconvolgere il mainstream della moda, inizialmente indossano collant a rete strappati e indossati a più strati per poi passare gradualmente a qualsiasi altro indumento fatto di rete: top, jumpsuit, guanti ecc.

Fishnet: a season must-have and its history 7Fishnet: a season must-have and its history 21Fishnet: a season must-have and its history 22

Una delle pop star nonchè icona fashion indiscussa di tutti i tempi che ha realmente sdoganato questo indumento è stata Madonna, che negli anni ’80 ha fatto diventare le calze a rete un pezzo iconico nella moda.

Fishnet: a season must-have and its history 4Fishnet: a season must-have and its history 12Fishnet: a season must-have and its history 13Fishnet: a season must-have and its history 19

Seguendo l’onda di questa nuova tendenza, gli stilisti di alta moda hanno trasformato quello che era considerato un’indumento trash e provocatorio in un must-have elegante e molto versatile, quindi gli anni ’90 sono caratterizzati dalla transizione della mania delle calze a rete in un pezzo di abbigliamento chic e alla moda.

Tornando ad oggi, dopo anni che le calze a rete sono state messe nel dimenticatoio, quest’anno abbiamo visto il ritorno di questo indumento indossato delle icone fashion più seguite al mondo: da Kendal Jenner che sfoggia delle calze a rete con brillantini, Sarah Jessica Parker che opta per una calza a rete bianca, Kate Moss che li abbina a un abitino corto, Bella Hadid, Monica Bellucci e tutti gli altri vip, influencer, blogger, stylists che ripropongono le calze a rete nei modi più insoliti possibili: con jeans strappati, sotto ai pantaloni sportivi tirando le calze a rete a vita alta per renderli visibile ecc. (come abbinare le calze a rete)

Fishnet: a season must-have and its history 10Fishnet: a season must-have and its history 9Fishnet: a season must-have and its history 15Fishnet: a season must-have and its history 17
Le calze a rete tengono un posto unico nella scena della moda, nascondendo e rivelando allo stesso tempo. Mentre i collant neri sono per un uso più pratico, le calze a rete evitano l’utilitarismo e offrono qualcosa di un po’ più paradossale – la sensualità all’ennesima potenza.
“Penso che molti dei significati che attribuiamo oggi alle calze a rete, quella selvaggia e prorompente sensualità, che trasmette una sorta di potere tutto al femminile, proviene da questi designer (parlando di Jean Paul Gaultier e Vivienne Westwood) e le sottoculture che hanno influenzato il loro lavoro.” – Ben-Horin.

Click here for more ideas how to wear the controversial fishnets

Fishnet: a season must-have and its history 5

Fishnet: a season must-have and its history 6

Comments

comments

Leave Your Reply